Come Superare la Paura e Essere Felici

In questo post parleremo di come superare la paura con l’aiuto degli Angeli e essere felici.

Quello che gli Angeli suggeriscono a questo proposito, è che la paura è ciò che ci ruba la felicità più di ogni altra cosa, senza che noi in molti casi neanche la identifichiamo.

Per questo, se vogliamo essere felici, il primo passo è fermarci ad osservare come agisce la paura e da dove viene.

Quando abbiamo paura, di fatto, si attivano parti del nostro cervello primario destinate a scampare i pericoli e farci sopravvivere, che sono molto diverse dalle parti più evolute e creative, che sono quelle in connessione con le dimensioni più alte e che ricercano la felicità e l’amore.

L’attivazione dei meccanismi di sopravvivenza è estremamente utile se ci troviamo di fronte ad un pericolo di vita, ma può essere molto svantaggiosa per noi se si instaura come meccanismo di default nella nostra mente, sia perché lo stress che subiremo sarà fortissimo, sia perché negli obbiettivi del cervello primario, che coincidono con quelli della forza che chiamiamo “ego”, non esiste né l’Amore né la felicità.

Quindi quello che abbiamo bisogno di comprendere, innanzitutto, è cosa succede quando la paura diventa un’emozione costante nel nostro sistema, soprattutto se non riusciamo a vederla completamente o a vedere da dove viene.

Lo stress “ossidativo” che soffriamo in questi casi è fortissimo, perchè pensiamo che tutti i meccanismi di allarme e di massimo sforzo e prestazione che si creano normalmente in una situazione in cui dobbiamo salvare la nostra vita, sono attivati in modo permanente.

Quindi ci sentiremo in generale spossati, in tensione e attenzione costante, come ci si sente al centro di una lotta.

Questa dinamica prenderà la nostra attenzione fino a tal punto, che non ci resterà né il tempo né l’energia per sentire e pensare a quello che è veramente importante per noi.

Un’altra delle possibili dinamiche che la paura attiva in noi è il meccanismo di “congelamento”, cioè una delle reazioni instintuali di fronte al pericolo: attaccare, fuggire o rimanere immobili.

Rimanere immobili significa, per esempio, non riuscire ad agire in tutte le situazioni che lo richiedono o sviluppare un meccanismo di evitazione, per cui cerchiamo di stare lontani da tutto quello che potrebbe potenzialmente farci soffrire, ma in questo modo possiamo stare lontani tanto da situazioni che sono di per sé pericolose, come da quelle che invece potrebbero essere positive per noi e renderci felici, o che comunque abbiamo bisogno di affrontare.

Se noti quindi di avere un’ossessione per il controllo, una tensione eccessiva o grandi difficoltà nell’affrontare alcuni aspetti della vita, il primo aiuto che puoi chiedere agli Angeli è quello di permetterti di vedere quali paure stanno agendo in te e qual è la loro origine.

Spesso le paure non evidenti, di fatto, hanno origine in altri momenti della tua vita o addirittura in altre vite o nella memoria atavica, cioè dei tuoi avi, e non sono dovute a situazioni presenti che rappresentano una minaccia reale per te. Si tratta normalmente di esperienze traumatiche, cioè il cui impatto è stato così forte per noi o per chi le ha vissute, e per le risorse che aveva in quel momento, che non siamo riusciti a elaborarle quando sono successe, e la loro energia è rimasta un qualche modo “intrappolata”.

Se chiedi aiuto direttamente agli Angeli, metteranno luce su queste paure nascoste dentro di te in modo da fartele riconoscere e ti daranno anche elementi per comprenderne le origini.

Ad esempio è possibile che tu, in una vita passata o qualche persona del tuo albero genealogico, siate caduti in miseria e siate morti di fame per delle cause ben precise. Quell’esperienza e tutta la paura associata a quel momento, se non è mai stata liberata, è rimasta nel tuo campo energetico fino ad oggi. Quindi è possibile che, nonostante non esista un rischio oggettivo che tu muoia di fame nella tua situazione attuale, tu abbia questa paura a livello inconscio e che ti crei moltissimo stress e blocchi.

La cosa più particolare è anche che, per legge di attrazione, questa paura presente nel tuo campo energetico, fino a che non viene ripulita, attrarra’ di fatto situazioni simili a quelle che vengono temute, riproducendo questo karma non risolto. Per esempio potresti avere continue crisi economiche in cui rimani senza il minimo necessario.

Per questo, una volta che hai identificato e compreso questa paure, il passo seguente è trasmutarle e lasciarle andare. Gli Angeli, come canali di energia divina, possono aiutarti a fare anche questo se glielo chiedi.

Se lo desideri puoi chiedere aiuto in questo processo attraverso la lettura angelica e terapia angelica, o Angel Therapy.

Ricorda che normalmente questo karma si scioglie quando comprendi le lezioni e i messaggi che le esperienze traumatiche portavano con sé. Nell’esempio della paura di morire di fame, il messaggio e la consapevolezza da raggiungere può essere quello della solidarietà, dell’unione della famiglia umana, della responsabilità personale e di tutto il gruppo, in modo che tutti diano il meglio di sé per contribuire, ma che nessuno sia lasciato solo in un momento di difficoltà.

Identificare una paura dalla radice, comprenderla, affrontarla e lasciarla finalmente andare, ti permette di liberarti di moltissimi meccanismi di sabotaggio che ti portavano a ripetere cicli di sofferenza.

Nel momento in cui affrontiamo e mettiamo in luce quello che si stava nascondendo nella nostra mente e nel nostro campo energetico e ascoltiamo il messaggio che aveva da darci, possiamo finalmente chiudere quel ciclo e permetterci di essere felici.

Alessandra Ruggiu

Per ricevere più informazioni o prenotare una sessione di Lettura e/o Terapia Angelica, puoi compilare e mandare il form qui sotto

Per seguirmi su Facebook, visita Alessandra Ruggiu Letture Angeliche e clicca “Mi piace” 😇

Dal dolore all’Amore

Ciao a tutti/e 😇

Questo post è specialmente dedicato a tutte quelle persone che hanno una ferita nel cuore e desiderano guarirla e che sanno che l’unico modo per farlo è vivere il vero amore.

E’ un post in cui l’ Arcangelo Chamuel e gli Angeli dell’ Amore ci guidano a liberarci dalle spine e a trovare la luce di cui abbiamo bisogno.

Questo processo di comunicazione con gli Angeli e di aiuto da parte loro, conosciuto da tutti i tempi, è quello che chiami
Quello che gli Angeli vogliono dirci, innanzitutto, è che è un’esperienza molto comune, quando le anime si incarnano su questa Terra, sperimentare in qualche misura una ferita di apparente “non Amore”.

Questa ferita è dovuta al fatto che il chakra del cuore di molte persone in questa dimensione è più o meno chiuso. Per questa ragione non riescono a riconoscere pienamente l’altra persona dal proprio cuore, anche quando in realtà è un’ anima molto affine, non riescono pienamente ad amarlo né a riconoscere i propri sentimenti.

Le anime più sensibili, che hanno il cuore più aperto e la percezione più chiara della dimensione di luce e di amore, attraverso la connessione con il loro spirito, sono quelle che normalmente soffrono le ferite più forti, quando si scontrano con la chiusura del cuore delle altre.

Questo tipo di ferita è specialmente profondo quando si produce nella relazione con una fiamma gemella o anima gemella, o con qualunque persona a cui diamo energia dal nostro cuore.

Amore Luce e Angeli
Luce sul Mare

Quando le persone hanno il cuore chiuso, non riescono a recepire realmente la vibrazione dell’Amore e anzi la percepiscono come una minaccia e la respingono.

L’esperienza di veder ricambiata l’energia di amore con chiusura e ostilità risulta incomprensibile per i cuori sensibili ed è la radice della loro ferita.

Il messaggio degli Angeli è però che nonostante ci troviamo circondati da persone con il chakra del cuore più o meno chiuso, questa ferita si può guarire.

E visto che la materia prima per questa guarigione manca in queste persone, abbiamo bisogno di attingerla dalla dimensione in cui si trova, la dimensione di luce e amore.

Possiamo connetterci con questa dimensione, che possiamo ricercare circa 100 metri sopra la nostra testa, o dove la percepiamo, e richiamare questa vibrazione di luce e amore dal nostro cuore. Il Cuore è composto energeticamente di questa stessa sostanza, ed è in grado di muovere l’energia, semplicemente con l’intenzione.

Lasciamo entrare questa luce dal chakra della corona, sopra la nostra testa, e lasciamo che riempia tutto il nostro corpo. Questa vibrazione è così alta che è in grado di trasmutare qualsiasi energia densa e di guarire tutte le ferite che queste energie dense hanno provocato.

Lasciamo che arrivi fino ai nostri piedi e da lì che scenda fino al centro della Terra, dove troviamo un altro centro di luce, il cuore energetico della madre terra, che vibra con un’energia che ci ama e ci sostiene incondizionatamente.

Possiamo connetterci a quest’energia nel punto in cui ci sentiamo meglio e più felici e quindi rimandare nuovamente l’energia verso l’alto, attraverso la Madre Terra, fino ad arrivare nuovamente ai nostri piedi e farla risalire lungo il nostro corpo fino ad arrivare nuovamente al nostro cuore.

A questo punto il nostro cuore è finalmente nutrito dalle due energie del Cielo e della Terra e può cominciare a rilasciare ancora più profondamente tutti i sensi di carenza e le ferite.

Finalmente troviamo l’energia di amore incondizionato che può nutrire il cuore, e che il nostro cuore stava appunto cercando su questo pianeta fin da quando ci siamo arrivati, senza riuscire a trovarla.

La verità è che questo piano è ancora molto carente di questa energia.

Come anime sensibili avvertiamo questa mancanza in modo fortissimo.

Ma il messaggio molto importante degli Angeli, che ci permette di trasformare il dolore in Amore, è che le anime sensibili non sono venute su questo piano e cercare amore, sono venute a insegnarlo e a trasmetterlo.

Capisci ora perchè non poteva funzionare l’approccio che hai avuto, cercando da persone meno sensibili di te amore incondizionato? Perché nonostante tutte le apparenze di relazioni che possano costruire, loro sanno molto meno di te cosa significhi Amore Incondizionato.

Sarebbe come se un maestro entrasse il primo giorno in una classe di bambini di prima elementare e gli chiedesse di insegnarli a fare operazioni matematiche.

Gli Angeli vogliono dirti che comprendono tutto il dolore che hai accumulato, ma che ora tutto questo è finito. Nel momento in cui ricordi chi sei e qual è il tuo proposito, smetti di chiedere ai bambini di insegnarti operazioni matematiche e cominci a insegnargliele tu.

Questo significa, concretamente, che adesso che il tuo cuore è connesso e guarito dall’ energia paterna e materna del Cielo e della Terra, trabocca così tanto che tu ti rendi conto che hai un’infinita abbondanza di amore incondizionato da donare.

E questo è esattamente il tuo proposito. Proprio a quelle persone che sono più chiuse, che hanno un atteggiamento più ostile con te, o cercano di rubarti in qualche modo energia, puoi cominciare a mandare in abbondanza questa luce e amore incondizionato. Proprio quelle che ti hanno più ferito, che forse hai dovuto allontanare, sono le persone che più hanno bisogno di ricevere questa luce e hanno più bisogno di imparare da te come attingerla.

Di fatto i loro comportamenti che più hanno messo in atto per disturbarti erano una richiesta inconsapevole di luce.

Puoi inondare queste persone di questa luce e amore incondizionato che ricevi, dal tuo cuore. Proprio perché è amore puro, può essere donato senza chiedere niente in cambio e questo è quello che scioglie finalmente il circolo vizioso dell’apparente carenza.

Puoi perdonarli cancellando con luce e amore incondizionato le ferite che ti hanno causato e perdonare te stesso/a per non esserti ricordato/a prima della tua natura di luce e aver partecipato a questo gioco di apparente “non amore”.

Questa è la tua crescita personale.

Più mandi luce e amore incondizionato in questo modo alle persone che ti hanno ferito, più il tuo cuore guarisce in profondità e più catalizzi il loro processo, lasciandole fare il loro percorso.

Il giorno in cui la loro anima sarà cresciuta abbastanza, potranno realmente aprire il loro cuore e tutto, anche i peggiori comportamenti causati dalla chiusura del cuore, saranno perdonati e guariti dalla luce dell’Amore incondizionato.

Alessandra Ruggiu

Per richiedere una mini lettura gratuita puoi compilare e inviare il form qui sotto

Per seguirmi su Facebook, visita Alessandra Ruggiu Letture Angeliche e clicca “Mi piace”

Come Trasformare gli attacchi in Benedizioni (parte 2)

Ciao a tutti/e 😇

Questo post prosegue un articolo precedente, Come Trasformare gli attacchi in Benedizioni. 😇

Se hai già ripercorso quello che ti suggeriva quel post, è possibile che tu ora abbia una maggiore consapevolezza delle dinamiche in cui ti sei visto/a tante volte coinvolto/a senza volerlo e che tu abbia cominciato a prenderne una salutare distanza, riconoscendo che gli attacchi erano solo manipolazioni per rubarti energia.

Questa nuova consapevolezza ha già di per sé, moltissime benedizioni al suo interno.

La prima è imparare a leggere le intenzioni delle altre persone più in profondità e, in questo caso, imparare a distinguere chi è trasparente e costruttivo, anche se deve eventualmente presentare un problema che vuole risolvere con te, da chi ha semplicemente un atteggiamento competitivo ed è interessato a indebolirti e approfittarsi di te. La prima persona cercherà un confronto, la seconda attaccherà. Sviluppare questo discernimento e questa visione chiara, di per sé, può cambiare completamente la tua vita.

20180210_232251.jpg

Una volta compresa la situazione, la seconda benedizione è imparare a mettere limiti e prendere le distanze dalla situazione. Questo è lo strumento principale per eliminare i conflitti dalla tua vita. Riconoscere che se il tuo atteggiamento è pacifico, i conflitti in cui provano a coinvolgerti non sono i tuoi. Quindi è importante che tu ne stia al di fuori. Definire la tua posizione, mettere in atto le difese e protezioni necessarie, ma stare nello spazio di serenità al di sopra dell’energia sporca in cui vorrebbero coinvolgerti. Ricorda che non devi giustificarti di fronte a false accuse. Restituisci ai mittenti le loro responsabilità.

C’è ora una terza benedizione che puoi ricevere quando ricevi attacchi, in particolare quelli che provano a bloccarti sul tuo cammino, ed è sviluppare la determinazione.

Chi ti attacca, in questo caso, normalmente lo fa per invidia o perché il fatto che tu abbia successo in quello che stai facendo, o che tu esprima chi sei, può in qualche modo disturbarlo.

Ma il fatto che questi attacchi possano o meno avere un effetto di “blocco” su di te dipende, come sempre, dalla tua risposta interiore.

20171203_190208-1

Gli ostacoli che ti si pongono di fronte possono aiutarti a sviluppare incredibilmente la tua forza e a farti finalmente riconoscere il tuo potere personale e cioè la verità che sei solo tu ad avere realmente le chiavi della tua vita. L’unica eccezione sono le persone che ti amano sinceramente, loro hanno una chiave segreta per darti una spinta in più. Ma in ogni caso il vero capitano del tuo destino sei tu, inteso come il vero tu, cioè il tuo essere spirituale. Non c’è forza negativa che possa realmente contrarrestare il tuo desiderio di crescere nella luce.

Quindi, in qualsiasi momento in cui qualcuno cerchi di sbarrarti la strada, apri le ali e comincia a volare. Non staranno facendo altro che stimolarti a spiccare il volo.

Infine, c’è per lo meno una quarta benedizione in tutto questo processo: ed è che ogni attacco che avrai attratto, e in particolare quelli che ti risulteranno più forti, starà semplicemente facendo da specchio a un tuo schema o credenza profonda, che sta chiedendo in questo momento di essere riconosciuta e liberata.

20180211_212823.jpg

Per cui, anche in questo caso, se vorrai realmente liberarti dalla pressione degli attacchi, sentirai il fortissimo stimolo a crescere.

Quindi, considerato che affrontare questi attacchi ti ha portato a ricevere almeno quattro benedizioni, hai una ragione in più per mandare luce, benedizioni e consapevolezza a chi ti attacca, allo stesso tempo che gli restituisci il favore di stimolo alla crescita mettendolo di fronte ai tuoi limiti sani, chiari e forti 😇

Alessandra Ruggiu

😇 Se desideri più informazioni o vuoi prenotare una sessione di lettura e terapia angelica, puoi scrivermi attraverso il form qui sotto

Per seguirmi su Facebook, visita Alessandra Ruggiu Letture Angeliche e clicca “Mi piace” 😇

Guarigione Angelica delle Persone Altamente Sensibili

Ciao a tutti/e 😇

In questo post vedremo come gli angeli possono aiutare le persone altamente sensibili a guarire il loro cuore, tornare ad essere serene e felici e sentirsi protette.

Per le persone altamente sensibili, di fatto, vivere nella nostra società rappresenta normalmente una forte sfida, perché esistono ancora alti livelli di insensibilità e comportamenti molto distanti dall’amore.

Spesso chi è sensibile si sente circondato da persone che non riescono a capire il suo modo di sentire, per cui sembra non esistere nessun rifugio in cui poter finalmente essere se stessi.

20180118_122724.jpg

Se hai provato queste sensazioni, forse hai già scoperto che l’energia angelica può essere realmente il balsamo di guarigione di cui il tuo cuore ha bisogno.

Se chiami gli angeli e chiedi il loro aiuto, potrai percepire il calore del loro conforto e del loro appoggio incondizionato. Il contatto con questa energia amorevole, sensibile e benefica può aiutarti a rilasciare emozioni che hai accumulato per molto tempo, senza trovare lo spazio giusto in cui potessero essere comprese.

Ogni volta che hai bisogno di comprensione, amore e guida puoi contare sul loro aiuto.

20180118_122617.jpg

Gli angeli ti insegneranno a essere compassionevole e di supporto a te stesso/a, perché sanno che la tua posizione non è facile, ma allo stesso tempo ti insegneranno a spazzare via le paure e le tristezze.

Saranno anche i tramiti per aiutarti a entrare in connessione con altri angeli terreni, persone di alta sensibilità come te e che stanno scegliendo di onorare la loro natura.

Ma un’altra cosa importantissima che faranno, spesso prima che tu ti senta pronto/a ad aprire nuovamente il tuo cuore, è guarire le tue ferite. Gli angeli possono fare questo essendo un puro canale di energia divina.

Puoi affidare il tuo cuore a Dio e agli angeli, perché possa essere ripulito da tutto quello che l’ha appesantito.

Più ti affidi a questo processo, più la guarigione sarà profonda.

Questo processo di guarigione ti permetterà di comprendere che tutte le difficoltà che attraversi non dipendono dal fatto che ci sia qualcosa che non va in te, ma, al contrario, dal fatto che percepisci con molta chiarezza tutto ciò che è amorevole ma anche tutto quello che non è allineato con l’amore.

20180210_232251.jpg

Gli angeli, e in particolare l’Arcangelo Michele, ti insegneranno inoltre a proteggerti con luce e ti proteggeranno se lo vuoi con la loro energia, di modo che tu possa avere il giusto filtro rispetto alle energie di bassa vibrazione.

Questo ti  permetterà di agire senza paura e rispettare completamente te stesso/a, ogni volta che senti che qualcuno si avvicina a te con intenzioni vampiresche o non pulite di qualsiasi tipo e proteggerti adeguatamente.

Questo significa liberarti dai sensi di colpa e sapere che meriti di essere trattato/a sempre con rispetto e sensibilità e quindi rilasciare qualsiasi situazione se questo non avviene.

Mano a mano che praticherai questo discernimento e questa scelta consapevole, il tuo campo energetico si rafforzerà e recupererai la tua protezione naturale, per cui sarai in grado di prenderti cura al meglio, di te stesso/a e della tua sensibilità 😇

Alessandra Ruggiu

😇 Se desideri ricevere più informazioni o prenotare una sessione di lettura e terapia angelica, puoi utilizzare il form qui sotto

Per Seguirmi su Facebook puoi visitare  Alessandra Ruggiu Letture Angeliche

 

 

 

 

 

La Guarigione Angelica della Madre Interiore

Ciao a tutti/e 😇

In questo post parleremo della guarigione angelica della madre interiore. La madre interiore è uno spazio energetico dentro di noi, che ho percepito intuitivamente con la Guida degli Angeli.

20180202_164322

Come il bambino/a interiore rappresenta la nostra emotività più profonda e corrisponde al nostro io infantile, la madre interiore è la parte di noi che ci nutre emotivamente, ci accudisce e stabilisce per noi limiti sani.

E proprio come il nostro bambino interiore può essere ferito, principalmente per non essersi sentito amato in modo incondizionato, anche la nostra madre interiore può, in qualche modo, avere assorbito degli schemi o dei modelli che non le permettono di sostenerci ed amarci al meglio.

Il modello principale sulla base del quale si crea la nostra madre interiore è, ovviamente, nostra madre, o la figura che più ha avuto un ruolo materno nei nostri confronti dalla nostra nascita.

20180210_232251

In base a quanto questa figura materna è riuscita a darci amore incondizionato, appoggio incondizionato e limiti sani, così avremo interiorizzato, più o meno, queste qualità in modo naturale nella nostra madre interiore.

Allo stesso modo, tutti gli elementi non in equilibrio della figura materna della nostra infanzia, tenderanno con ogni probabilità a riprodursi nella nostra madre interiore.

Ad esempio, una madre emotivamente instabile e non prevedibile nel suo rapporto con noi, può aver creato una capacità non costante da parte nostra di volerci bene e sostenerci.

Riequilibrare e guarire la nostra madre interiore significa sintonizzare nuovamente la sua energia su frequenze di alta vibrazione e sciogliere tutti gli elementi che la bloccano e la appesantiscono e non le permettono di esprimere a pieno il suo potenziale di puro amore.

20180204_144815

Puoi realizzare questa guarigione con gli Angeli, se lo desideri, che sono esseri di luce, canali di energia divina, che desiderano aiutarci in ogni modo possibile, o nel modo che preferisci.

Per ottenere l’aiuto degli Angeli per una guarigione è sufficiente chiederlo e essere aperti a riceverlo.

Ad esempio, puoi chiedergli di ripulire tutti i limiti che la tua madre interiore ha assorbito rispetto alla sua capacità di amarti e appoggiarti incondizionatamente. Una volta ristabilito pienamente questo amore e appoggio, il che può richiedere un po’ di tempo, potrai vedere dissolversi le tue dipendenze affettive, che non erano altro che il tentativo del tuo/a bambino/a interiore di trovare un surrogato a questa preziosa e essenziale energia materna interiore che sentiva mancare.

Allo stesso modo è importantissimo, se senti che questo aspetto non è allineato, chiedere agli Angeli di aiutare la tua madre interiore a riconoscere il suo senso innato dei limiti sani.

20180210_232422

Questo significa che la tua madre interiore riuscira’ nuovamente a guidare te e in particolare il tuo/a bambino/a interiore a sapere come gestire le proprie emozioni, come agire e come rapportarsi in modo equilibrato con le altre persone, partendo dal rispetto e amore per se stessi e per gli altri. Questo significa anche saper stabilire limiti forti e solidi se altre persone provano ad abusare di noi in qualsiasi aspetto.

In questo modo il nostro bambino/a interiore si sentirà felice, amato/a, appoggiato e protetto, e noi potremo recuperare moltissima energia, gioia e serenità nella nostra vita, attraendo anche in questo modo esperienze molto  più amorevoli e positive 😇

Alessandra Ruggiu

😇 Se desideri maggiori informazioni o prenotare una sessione di lettura e terapia angelica, puoi usare il form qui sotto

 

Per seguirmi su Facebook visita Alessandra Ruggiu Letture Angeliche e clicca “Mi piace”  😇