Riconoscere e Onorare la Tua Sensitività

Ciao a tutti/e 😇

In questo post parleremo della sensitività.

La sensitività è una capacità di percezione che va oltre la media della maggior parte delle persone. In realtà questa percezione utilizza quelli che vengono chiamati i sensi psichici, o sottili, che sono in grado di vedere e ascoltare, ma anche percepire attraverso l’olfatto, il gusto e il tatto, informazioni che non sono evidenti ai sensi normali.

20180211_214006.jpg

Questo significa che una persona sensitiva, in qualsiasi situazione della vita, riceve e deve anche gestire molta più informazione di quella con cui ha a che fare una persona “normale”, perché è in grado di leggere, e normalmente li riceve anche senza volerlo, molti più livelli e connessioni della realtà.

Ma non sono solo i sensi sottili a costituire la sensitività, che è un’esperienza molto amplia, infatti la persona sensitiva è capace di leggere la realtà oltre alle apparenze dovuto alla sua percezione immediata della verità, che avviene attraverso l’intuizione e attraverso le sensazioni del cuore chiaro, le emozioni e le sensazioni fisiche. In realtà tutti questi elementi e altri ancora sono profondamente connessi tra loro nell’esperienza della sensitività.

La persona sensitiva può per esempio percepire connessioni tra persone, situazioni ed eventi attraverso lo spazio e il tempo.

Se senti di avere varie di queste caratteristiche, ma non riesci ancora a vivere con equilibrio questo tuo modo di essere speciale, è importante innanzitutto che tu lo riconosca come un dono.

20180211_212823.jpg

La cosa più particolare è che molte persone farebbero carte false per avere queste capacità, e di fatto varie di esse coltivano un’imitazione della vera sensitività, arrivando a leggere alcuni elementi, anche se in realtà la loro visione parte da un’intenzione di manipolazione, per cui non riesce mai a leggere la verità profonda né il quadro complessivo, che si percepiscono solo attraverso un cuore e un’intenzione pulita. Soprattutto quello che gli pseudo-sensitivi non riescono a leggere è il senso più profondo di tutto ciò che accade, che è l’evoluzione e l’ Amore, né riescono a leggere tutta la luce, l’ Amore e l’ abbondanza che Dio e il suo Universo hanno per tutti, compresi loro.

D’altra parte invece, i sensitivi naturali, che normalmente si ritrovano con questo dono dalla nascita grazie al grado di evoluzione della loro anima, spesso avvertono una grande responsabilità che, fino al momento in cui riconoscono pienamente chi sono, gli può sembrare eccessiva.

Se sai di appartenere a questa seconda categoria, il messaggio per te è che è possibile gestire la tua immensa sensibilità in modo non solo da non soffrirne, ma al contrario da poter arricchire moltissimo la tua vita e quella delle altre persone.

20180211_152910.jpg

Il punto più importante da comprendere è che alla base della tua sensitività naturale c’è la grandezza del tuo cuore che riesce a riconoscere e emettere  la vera frequenza dell’amore e la maturità della tua anima che è arrivata a riconoscere che l’amore è il principio e il fine ultimo di tutta l’esistenza. Da questa vibrazione così alta, tutto diventa percettibile in modo totalmente naturale.

Questo significa che il fatto che tu “veda” è realmente un dono, e non un castigo.

Il passo seguente è riconoscere che il fatto di percepire molte energie pesanti attorno a te, con una forte differenza di vibrazione rispetto al tuo cuore, forma parte del gioco che la tua anima ha scelto e accettato, cioè crescere e risvegliarsi prima e aiutare le altre nel processo.

20180129_142259.jpg

Certo, queste vibrazioni basse non sono gradevoli, perché quando le persone agiscono in questo modo stanno negando la natura essenziale di luce e amore che è in tutti noi.

Ma ricordando chi sei, puoi lasciare andare qualsiasi attaccamento o reazione rispetto a queste scelte ancora non consapevoli, continuare a emanare la tua luce naturale e mandare luce e consapevolezza verso tutto quello che percepisci denso, perché la qualità di canale o catalizzatore di guarigione e evoluzione è intimamente unita alla qualità di sensitività naturale 😇

Alessandra Ruggiu

😇 Se desideri più informazioni o prenotare una sessione di lettura e terapia angelica, puoi contattarmi usando il form qui sotto

Per seguirmi su Facebook visita  Alessandra Ruggiu Letture Angeliche e clicca “Mi piace”

La Guarigione Angelica della Madre Interiore

Ciao a tutti/e 😇

In questo post parleremo della guarigione angelica della madre interiore. La madre interiore è uno spazio energetico dentro di noi, che ho percepito intuitivamente con la Guida degli Angeli.

20180202_164322

Come il bambino/a interiore rappresenta la nostra emotività più profonda e corrisponde al nostro io infantile, la madre interiore è la parte di noi che ci nutre emotivamente, ci accudisce e stabilisce per noi limiti sani.

E proprio come il nostro bambino interiore può essere ferito, principalmente per non essersi sentito amato in modo incondizionato, anche la nostra madre interiore può, in qualche modo, avere assorbito degli schemi o dei modelli che non le permettono di sostenerci ed amarci al meglio.

Il modello principale sulla base del quale si crea la nostra madre interiore è, ovviamente, nostra madre, o la figura che più ha avuto un ruolo materno nei nostri confronti dalla nostra nascita.

20180210_232251

In base a quanto questa figura materna è riuscita a darci amore incondizionato, appoggio incondizionato e limiti sani, così avremo interiorizzato, più o meno, queste qualità in modo naturale nella nostra madre interiore.

Allo stesso modo, tutti gli elementi non in equilibrio della figura materna della nostra infanzia, tenderanno con ogni probabilità a riprodursi nella nostra madre interiore.

Ad esempio, una madre emotivamente instabile e non prevedibile nel suo rapporto con noi, può aver creato una capacità non costante da parte nostra di volerci bene e sostenerci.

Riequilibrare e guarire la nostra madre interiore significa sintonizzare nuovamente la sua energia su frequenze di alta vibrazione e sciogliere tutti gli elementi che la bloccano e la appesantiscono e non le permettono di esprimere a pieno il suo potenziale di puro amore.

20180204_144815

Puoi realizzare questa guarigione con gli Angeli, se lo desideri, che sono esseri di luce, canali di energia divina, che desiderano aiutarci in ogni modo possibile, o nel modo che preferisci.

Per ottenere l’aiuto degli Angeli per una guarigione è sufficiente chiederlo e essere aperti a riceverlo.

Ad esempio, puoi chiedergli di ripulire tutti i limiti che la tua madre interiore ha assorbito rispetto alla sua capacità di amarti e appoggiarti incondizionatamente. Una volta ristabilito pienamente questo amore e appoggio, il che può richiedere un po’ di tempo, potrai vedere dissolversi le tue dipendenze affettive, che non erano altro che il tentativo del tuo/a bambino/a interiore di trovare un surrogato a questa preziosa e essenziale energia materna interiore che sentiva mancare.

Allo stesso modo è importantissimo, se senti che questo aspetto non è allineato, chiedere agli Angeli di aiutare la tua madre interiore a riconoscere il suo senso innato dei limiti sani.

20180210_232422

Questo significa che la tua madre interiore riuscira’ nuovamente a guidare te e in particolare il tuo/a bambino/a interiore a sapere come gestire le proprie emozioni, come agire e come rapportarsi in modo equilibrato con le altre persone, partendo dal rispetto e amore per se stessi e per gli altri. Questo significa anche saper stabilire limiti forti e solidi se altre persone provano ad abusare di noi in qualsiasi aspetto.

In questo modo il nostro bambino/a interiore si sentirà felice, amato/a, appoggiato e protetto, e noi potremo recuperare moltissima energia, gioia e serenità nella nostra vita, attraendo anche in questo modo esperienze molto  più amorevoli e positive 😇

Alessandra Ruggiu

😇 Se desideri maggiori informazioni o prenotare una sessione di lettura e terapia angelica, puoi usare il form qui sotto

 

Per seguirmi su Facebook visita Alessandra Ruggiu Letture Angeliche e clicca “Mi piace”  😇